Corso di formazione Insegnanti Ginnastica Vinyasa Yoga e Meditazione a Treviso (250 Ore).

Occorrente: voglia di condivisione - abiti comodi - tappetino personale - penna - block notes. Sono previsti degli esami teorico-pratici alla fine del corso, il superamento permette l'acquisizione dell'attestato di partecipazione di insegnante di yoga per principianti. L'Attestato di partecipazione è riconosciuto da C.S.E.N./C.O.N.I. con la possibilità di iscrizione ed ottenere il relativo patentino per Istruttore Yoga. Il corso è riconosciuto da Yoga Alliance con 250 ore di formazione.

 IscriviTi ora 


Calendario 2018/2019

Date:
1° Incontro: 22/23 Settembre 2018
2° Incontro: 20/21 Ottobre 2018
Seminario Integrativo: 01/02 Novembre 2018
3° Incontro: 03/04 Novembre 2018
4° Incontro: 17/18 Novembre 2018
5° Incontro: 08/09 Dicembre 2018
6° Incontro: 12/13 Gennaio 2019
7° Incontro: 02/03 Febbraio 2019
8° Incontro: 02/03 Marzo 2019
9° Incontro: 23/24 Marzo 2019
10° Incontro: 25/26 Aprile 2019
11° Incontro: 11/12 Maggio 2019
12° Incontro: 08/09 Giugno 2019
Verifica Finale: 29/30 Giugno 2019

Orario delle Lezioni:
Sabato dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00
Domenica dalle 08.30 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 17.00

Luogo:
YOGALIFE asd - Via Volta, 14/a - 31020 Villorba Z.I. (Treviso) - Tel. 3488406571

Struttura del percorso:
Il percorso è suddiviso in 12 incontri + Seminario Integrativo + Verifiche Finali (Esami) in sede.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Quote di partecipazione al corso:
€ 1.680,00 + Seminario Integrativo € 80,00 + € 15,00 di Tessera Associativa + € 100,00 per la Verifica Finale.
Quota comprensiva di materiale didattico ed attestato di frequenza della Scuola.
Alla fine del Corso è possibile richiedere il diploma Nazionale ed il Tesserino Tecnico dello C.S.E.N. (riconosciuto dal C.O.N.I.) al costo aggiuntivo di €135,00.
Per chi volesse iscriversi all'albo di Yoga Alliance dovrà richiedere un attestato a parte riconosciuto dall'ente al costo aggiuntivo di €50,00.

Modalità di pagamento:
Iscrizione 12 incontri: Acconto € 180,00 + € 15,00 all’iscrizione. Saldo in comode rate entro il 6° incontro. Quota esame da versare entro il 31 Maggio 2019.

Colloquio:
Le iscrizioni si chiuderanno il 16 settembre 2018 ed al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente il numero dei partecipanti è limitato a 25 iscritti.
Sabato 15 settembre 2018 alle ore 10:00 si terrà presso la nostra sede un breve test individuale di ammissione a conferma dell’iscrizione.

VOLANTINO



Obiettivi del Corso

Il corso, che in prima istanza ti formerà per una pratica personale consapevole ed evolutiva, ti preparerà ad un corretto insegnamento della pratica, ti darà informazioni su cosa è lo yoga a 360 gradi, grazie ad uno staff di insegnanti qualificati.
Oltre a rendere consapevole la tua pratica, lavorerai sulla non violenza e sull'abbattimento dell'ego durante la tua pratica, durante il tuo insegnamento e nella vita.

Argomenti Presentati

Di seguito una breve descrizione degli argomenti fondamentali del corso:

  • Teoria e Pratica del Vinyasa Krama
  • Tecniche di apprendimento training e pratica
  • Asana clinic (studio delle posizioni)
  • Anatomia-fisiologia-psicologia
  • Filosofia yoga, stile di vita e di pensiero per l'insegnante yoga
  • Metodologie di insegnamento
  • Pratica di insegnamento
  • Meditazione e Satsang (compagnia spirituale)
  • Karma yoga
  • Il corpo, la mente e livelli della mente
  • Il Mantra e la Meditazione
  • Il Tantra e la Meditazione base
  • Alimentazione e Digiuno
  • Brahma Chakra (il ciclo della creazione) + i Sette Chakra
  • Amici e Nemici
  • Guru (maestro spirituale) e Etica Yogica

Vinyasa Krama

Questa materia di studio ha come obiettivo l'acquisizione teorica e pratica dei principi del Vinyasa Krama così come insegnati dai maestri della tradizione di Mysore, che vede nella figura di Krishnamacharya (1888-1989) l'espressione più fulgida di questo sapere.
Si esploreranno oltre 60 delle posture fondamentali dello Yoga nella modalità del Vinyasa Krama, un antico metodo di esecuzione delle asana combinate al respiro ujjay, una tecnica che aiuta ad accrescere il controllo sulla mente e sul corpo.
Impareremo le basi del pranayama, l'utilizzo dei bhanda e dristhi. Il programma prevede anche lo studio di tecniche di rilassamento con l'accompagnamento di visualizzazioni.
Si analizzeranno anche sezioni importanti di testi tradizionali e autorevoli come la Gheranda Samhita, Hatha Yoga Pradipika, Yoga Sutra e Bhagavad Gita.
Verranno inoltre esplorate diverse metodologie di insegnamento, di gruppo ed individuali.
La pratica di tutti questi elementi permetterà al futuro insegnante di rafforzare la propria salute psicofisica e a predisporsi per un percorso di crescita umana, relazionale e spirituale.

Prerequisiti

  • Conoscenza dello yoga base
  • Pratica regolare individuale
  • Disponibilità ad accettare le regole base dell'etica yogica

Insegnanti

Shubhaji Paul Satyaranjan - (Lead Trainer) | Fabio Manfredi (Krsnabhakti) - Yoga – Pratiche | Laura Melchiori (Liila) - Yoga:Studio e Pratiche | Vittorio Benvenuto (Vikranta) - Filosofia e Meditazione | William Tomasella (Osteopata) - Anatomia e Fisiologia | Francesca Alongi (Devamala) - Metodologie di insegnamento

Published in Yoga

Il Corso di Formazione Base Intensivo Insegnanti Yoga del Respiro e Meditazione proposto è per insegnare ai principianti ed è di 250 ore.
Sono previsti esami teorico-pratici alla fine del corso.
L'Attestato di partecipazione è riconosciuto da C.S.E.N./C.O.N.I. e Yoga Alliance. Alla fine del Corso è possibile richiedere il Diploma Nazionale ed il Tesserino Tecnico dello C.S.E.N. (riconosciuto dal C.O.N.I.) al costo aggiuntivo di € 165,00; per chi volesse iscriversi anche all'albo di Yoga Alliance dovrà richiedere un attestato a parte riconosciuto dall'ente al costo aggiuntivo di € 50,00.

C.S.E.N.  regione-lombardia  logo-yoga-alliance-ananda-ashram-milano

 IscriviTi ora 


Calendario 2018/2019 (Sono Aperte le Iscrizioni)

BASE 250 ore (Intensivo)

Date:
Gruppo A: 1° Sessione: 17/24 Novembre 2018 | 2° Sessione: 15/22 Dicembre 2018 | 3° Sessione: 26/31 Gennaio 2019 e 01-02 Febbraio 2019
Gruppo B: 1° Sessione: 29-30 Giugno 2019 e 01/06 Luglio 2019 | 2° Sessione: 27/31 Luglio 2019 e 01/03 Agosto 2019 | 3° Sessione: 21/28 Settembre 2019

Esame: 14 Luglio 2019

Orari:
Sabato e Domenica: 09:30/13:00 - 14:30/18:00 con pausa pranzo

Luogo:
via Prandina, 11 e 25

Struttura del percorso:
Corso Base suddiviso in 9 incontri mensili  (Annuale in 9 Weekend 2017/2018) oppure 3 sessioni da 7 giorni l'una (Intensivo 2017/2018). Viene proposto un monte-ore di 200 ore (Annuale in 9 Weekend 2017/2018), trasformato da Yoga Alliance in 250 ore (Intensivo 2017/2018). E' previsto un esame teorico-pratico a fine Corso.
Corso Avanzato suddiviso in 13 incontri mensili. Viene proposto un monte-ore di 300 ore. Il Corso si conclude con una sessione di esami teorici e pratici. La consegna degli Attestati avverrà dopo la discussione della Tesi scelta dallo studente e approvata dal Relatore.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Quota di partecipazione:
Corso Base 250 ore Intensivo (3 sessioni):
€ 1.770,00 (3 sessioni) .
A tutte le quote vanno aggiunte € 25,00 di Tessera Associativa.

Modalità di pagamento:
Acconto € 170,00 + € 25,00 di Tessera Associativa all'iscrizione.
Saldo in 4 comode rate entro la metà del percorso.

Colloquio:
E' previsto un colloquio individuale al momento dell'iscrizione.
Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente il numero dei partecipanti è limitato.

VOLANTINO SOLO BASE

VOLANTINO BASE + AVANZATO


Corso Base Intensivo 250 Ore

Il corso è rivolto a chi già pratica lo yoga e desidera approfondirne la conoscenza per uno sviluppo personale e per insegnare questa millenaria disciplina ai principianti.
Viene proposto un monte di 250 ore di lezione, divise in 24 giorni di teoria e pratica intensiva oppure in 12 weekend a cadenza mensile.

Obiettivi del Corso

  • Fornire una visione dettagliata degli esercizi Yoga
  • Comprendere la distinzione che intercorre fra attività ginniche e pratiche yoga
  • Acquisire la percezione delle sensazioni o cambiamenti interiori durante lo svolgimento delle pratiche
  • Sviluppare una padronanza delle tecniche, idonea per lo sviluppo di una solida professionalità
  • Formare e rendere abile l'allievo all'insegnamento dello Yoga


Prerequisiti

  • Familiarità con aspetti base della disciplina
  • Disponibilità alla pratica regolare e all'esercizio individuale della materia per proprio conto
  • Attitudine ad accettare le regole dell'etica yogica


Temi Trattati

  • Lo Yoga: la sua storia e i principi filosofici alla base della disciplina. Le diverse correnti e le diverse scuole indiane.
  • Le Asana: posizioni, studio delle singole posture, loro effetto sugli organi, studio sistematico della successione di tali posture in una sequenza.
  • Anatomia Yogica: Struttura e funzionamento del corpo umano, per averne una conoscenza minuziosa per affrontare le sfide professionali con serenità e competenza includendo Il confronto con la visione orientale (chakra, canali energetici ecc.).
  • Pranayama: la scienza del respiro, il controllo dell'energia vitale. L'educazione alla respirazione corretta e l'utilizzo del respiro nel potenziare le capacità mentali.
  • Tecniche di interiorizzazione e concentrazione: Lo studio sistematico delle diverse tecniche di rilassamento, di concentrazione e visualizzazione.
  • Meditazione: diverse tecniche di meditazione a confronto. Approfondimento della pratica della meditazione tantrica.
  • Comunicazione idonea: lezioni mirate al miglioramento delle qualità di trasmissione delle informazioni dell'insegnante.
  • Come organizzare un corso di yoga: aspetti pratici e logistici di un corso di yoga. Normative legali fiscali e assicurative.


Meditazione
Questa è il coronamento di tutta la formazione, in quanto fine ultimo della disciplina yoga, per cui si puntualizzeranno concetti già espressi e si introdurranno ulteriori esercizi, per andare oltre gli stadi di teoria e conoscenza mentale ed entrare nella sfera della spiritualità pura.

N.B. Il programma verrà arrichito da esperienze individuali dell'insegnante. Tale programma è indicativo e gli argomenti potranno essere ripresi e approfonditi in base alle esigenze del gruppo classe

Yoga

Lo Yoga è etimologicamente, il percorso che punta a unire l'Uomo a Dio, l'io al Sé, la parte più terrena e materiale dell'individuo a quella spirituale.
Lo Yoga ci insegna a vedere col cuore e a vivere in armonia con sé e con gli altri, attraverso una serie di posizioni e respirazioni equilibrate, che sviluppano una maggior consapevolezza del corpo e della mente.
Le posizioni Yoga, chiamate in Sanscrito ASANA, furono inventate dagli antichi Yogi migliaia di anni fa e ne esistono tantissime. Alcune tra le più importanti ed efficaci di queste Asana, non essendo estrema-mente difficili, sono alla portata di tutti.
Le Asana non sono esercizi ginnici o di stretching, ma vere e proprie pratiche spirituali poiché agiscono sulle ghiandole del sistema endocrino, determinando le secrezioni ormonali ed agendo contemporaneamente sui piani fisico, psichico e spirituale.

Meditazione

Vivere in Armonia con Sé stessi
La meditazione è una pratica fondamentale del cammino yogico, ed ha lo scopo di metterci in contatto con la nostra natura divina, di farci realizzare che siamo una cosa sola con l'Amore Infinito che pervade.
Attraverso la pratica regolare della meditazione, si sperimenta un senso di pace interiore e di benessere generale che rende la nostra vita più viva.
E' importante però capire che i primi tempi la pratica della meditazione rimuove i blocchi, spesso forme rigide di difesa, interiori causati da paura, rabbia repressa, e dai complessi psicologici che impediscono all'anima di diffondere la sua luce nella mente. Quindi può accadere che nei primi tempi della pratica di meditazione, vi siano sbalzi di umore e stati emotivi fluttuanti, proprio in conseguenza di questo processo di purificazione mentale indotto dalla meditazione.
Tutto ciò è normale. Purtroppo molte persone credono che la meditazione serva semplicemente a rilassarsi, e appena percepiscono un qualche disagio emotivo, La meditazione non è una tecnica di rilassamento, ma un potente mezzo per espandere la mente e liberarla da paure, complessi e altre forme di sofferenza. Quando l'animo si sia così liberato si sperimenta l'amore incondizionato verso la vita e le sue manifestazioni.

Insegnanti

Rainjitananda Avadhuta  Dileepkumar Thankappan (Guru Dileepji) | Rino Siniscalchi | Shubhaji Satyaranjan | Dott.ssa Stefania Maria Doria

 

Published in Yoga

Nata a Bergamo (Bg) dove tuttora risiede.


FORMAZIONE ED ISTRUZIONE

  • Scuola Internazionale di Estetica Locatelli Bergamo: Operatore Olistico in Tecniche Manuali
  • La Fonte: Cristallo Terapia 1° Livello
  • Shantala Italia Formazione: Insegnante di Massaggio Infantile Ayurvedico Shantala
  • Altri corsi: Pindasweda, Shiroabhyngam, Bamboo Massage, Trattamenti Con Campane Tibetane.

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Organizzatrice e coordinatrice dell’evento Extate Benessere Olistico presso Parco della Trucca (Bergamo).
Operatrice Olistica e Formatrice, disponibile anche per Collaborazioni con Partita IVA.
Il mondo olistico ha sempre fatto parte del mio percorso dapprima in forma amatoriale e successivamente professionale.

CORSI ATTIVI

Percorso di Formazione Operatore Olistico - Massaggio Olistico (450 ore)

Published in Scuola

Programma 250 Ore


Il Corso di formazione Insegnanti Yoga e Meditazione proposto è diviso in due parti: la prima è il Corso per insegnare ai principianti ed è di 250 ore; la seconda è il Corso Avanzato di 250 ore per il Diploma Completo.
Sono previsti esami teorico-pratici alla fine del corso.

Calendario 2018/2019 (Sono Aperte le Iscrizioni)

Date:
(Annuale in 12 weekend)
13-14 Ottobre 2018
17-18 Novembre 2018
15-16 Dicembre 2018
12-13 Gennaio 2019
16-17 Febbraio 2019
16-17 Marzo 2019
30-31 Marzo 2019
13-14 Aprile 2019
11-12 Maggio 2019
08-09 Giugno 2019
29-30 Giugno 2019
19-20 Luglio 2019
Esame: 21 Luglio 2019

Orario delle Lezioni:
Sabato dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 18.30
Domenica dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30

Luogo:
centro Gaja, Via Noventa Vicentina 6, Vicenza (VC) - Per informazioni ed iscrizioni contattare Elisa: 3463271975 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Struttura del percorso:
Il percorso è suddiviso in 12 incontri in sede per un monte-ore di 250 ore.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Quote di partecipazione al corso:
€ 1.680,00 (12 incontri) + € 25,00 di Tessera Associativa.
Quota comprensiva di materiale didattico ed attestato di frequenza della Scuola.
Alla fine del Corso è possibile richiedere il diploma Nazionale ed il Tesserino Tecnico dello C.S.E.N. (riconosciuto dal C.O.N.I.) al costo aggiuntivo di €165,00.
Per chi volesse iscriversi all'albo di Yoga Alliance dovrà richiedere un attestato a parte riconosciuto dall'ente al costo aggiuntivo di €50,00.

Modalità di pagamento:
Iscrizione 12 incontri: Acconto € 150,00 + € 25,00 di Tessera Associativa all’iscrizione. Saldo in comode rate entro la metà del percorso.

Colloquio:
E' previsto un colloquio individuale al momento dell'iscrizione. Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente il numero dei partecipanti è limitato


Yoga
Lo Yoga è etimologicamente, il percorso che punta a unire l'Uomo a Dio, l'io al Sé, la parte più terrena e materiale dell'individuo a quella spirituale.
Lo Yoga ci insegna a vedere col cuore e a vivere in armonia con sé e con gli altri, attraverso una serie di posizioni e respirazioni equilibrate, che sviluppano una maggior consapevolezza del corpo e della mente.
Le posizioni Yoga, chiamate in Sanscrito Asana, furono inventate dagli antichi Yogi migliaia di anni fa e ne esistono tantissime.
Alcune tra le più importanti ed efficaci di queste Asana, non essendo estremamente difficili, sono alla portata di tutti.
Le Asana non sono esercizi ginnici o di stretching, ma vere e proprie pratiche spirituali poiché agiscono sulle ghiandole del sistema endocrino, determinando le secrezioni ormonali ed agendo contemporaneamente sui piani fisico, psichico e spirituale.

Meditazione
La meditazione è una pratica fondamentale del cammino yogico, ed ha lo scopo di metterci in contatto con la nostra natura divina, di farci realizzare che siamo una cosa sola con l’Amore Infinito che pervade tutto l’Universo.
Attraverso la pratica regolare della meditazione, si sperimenta un senso di pace interiore e di benessere generale che rende la nostra vita più viva.
È importante però capire che i primi tempi la pratica della meditazione rimuove i blocchi, spesso forme rigide di difesa, interiori causati da paura, rabbia repressa, e dai complessi psicologici che impediscono all’anima di diffondere la sua luce nella mente.
Quindi può accadere che nei primi tempi della pratica di meditazione, vi siano sbalzi di umore e stati emotivi fluttuanti, proprio in conseguenza di questo processo di purificazione mentale indotto dalla meditazione.
Tutto ciò è normale. Purtroppo molte persone credono che la meditazione serva semplicemente a rilassarsi, e appena percepiscono un qualche disagio emotivo, abbandonano.
La meditazione non è una tecnica di rilassamento, ma un potente mezzo per espandere la mente e liberarla da paure, complessi e altre forme di sofferenza.
Quando l’animo si sia così liberato si sperimenta l’amore incondizionato verso la vita e le sue manifestazioni.

Corso Base 250 Ore
Il corso proposto è rivolto ai praticanti yoga che aspirano all’insegnamento ed a coloro che desiderano approfondire e addentrarsi nell’essenza della pratica.
Un viaggio completo nelle otto branche (anga) dello Yoga.
Viene proposto un monte di 250 ore di lezioni in 12 week-end frontali a cadenza mensile.
Con studio/approfondimento e pratica regolare a casa.

Obiettivi del Corso
  • Fornire all’allievo una conoscenza approfondita dei diversi aspetti dello yoga, la sua essenza e filosofia, garantendo gli strumenti necessari per poter tenere corsi settimanali
  • Maturare una profonda conoscenza delle tecniche per lo svolgimento della pratica e lo sviluppo di una solida professionalità
  • Accompagnare l’allievo in un cammino spirituale attraverso una crescita personale. Comprendere e stabilire un contatto con la propria coscienza ed espanderne la consapevolezza attraverso gli antichi insegnamenti della tradizione millenaria dello yoga
Prerequisiti
  • Familiarità con la pratica dello Yoga
  • Disponibilità a praticare regolarmente e allo studio delle materie insegnate
  • Voglia di conoscere ed apprendere le regole dell’etica yogica
  • Volontà di crescere, individuare e superare i propri limiti
Temi Trattati
  • Filosofia e Storia dello yoga:
    • Principi filosofici alla base della disciplina
    • Le diverse correnti e scuole indiane
    • Origine dello yoga e cenni storici
  • Yama e Niyama: l’etica yogica
  • Principi del Samkhya
  • Asana: cosa sono e come perfezionarne le posizioni - Nomenclatura sanscrita delle Asana
  • Pranayama e meditazione
  • Studio sistematico delle posizioni yoga (Asana) in sequenza, con le possibili varianti per mantenere integra e viva la struttura della pratica e la sua funzionalità
  • Creazioni di sequenze per la pratica
  • Tecniche e pratiche d’ insegnamento per poter condurre una lezione di yoga
Di ogni Asana verranno analizzati i seguenti aspetti:
  • benefici
  • errori più comuni
  • fondamenta, allineamento, stabilizzazione, estensione e riallineamento
  • controindicazioni
  • consapevolezza, concentrazione e controllo
  • l’importanza del respiro nella pratica delle Asana - rilassarsi nell’Asana
  • effetti su: Chakra, Dosha, mente e corpo
  • possibili variazioni semplici o avanzate dell’Asana
Il programma viene suddiviso in sessioni che portano l’allievo allo studio delle singole posture.
A seguito, verrà insegnato un metodo di analisi degli allineamenti anatomici e ai loro effetti su metabolismo, emozioni e psiche.

Categorie di Asana
La classificazione delle Asana si fa prendendo come riferimento la colonna vertebrale.
Il tipo di movimento o posizionamento che l’Asana fa assumere ad essa:
  • Samasthiti-Tadasana: colonna allineata verticalmente
  • Shavasana: colonna allineata orizzontale
  • Pashcimotthana: piegamenti in avanti
  • Purvatana: piegamenti indietro
  • Parshva: piegamento laterale
  • Parivritti: torsione
  • Viparita: capovolte

Tecniche di Insegnamento e Comunicazione
  • Lezioni mirate al miglioramento della qualità comunicativa
  • Esercitazioni per applicare le proprie abilità linguistiche, mimiche, cinetiche e creative nell’ambito dell’insegnamento
  • Istruire, guidare e correggere in modo efficace e completo i futuri allievi durante le lezioni. Trasformare le correzioni e spiegazioni in un’esperienza che unisca allievo ed insegnante
  • Etica dell’insegnamento
Pranayama
  • La scienza del respiro consapevole, controllo dell’energia vitale. L’educazione alla respirazione corretta e utilizzo del respiro nel potenziare le capacità mentali
  • Comprendere il ciclo del respiro e le basi del sistema respiratorio
Chakra, Nadi e Fisiologia Sottile
  • Le Nadi o canali energetici nel corpo umano
  • Definizione di Chakra. I Chakra più conosciuti
  • Hatha Yoga e Chakra: benessere psicofisico della persona
  • I Kos’a
  • Kula Kundalini – Shakti
Meditazione
  • Conoscenza di diverse tecniche di meditazione
  • Strumenti per la meditazione: respiro, mantra, visualizzazioni, Chakra, suono e i sensi
  • Approfondimento e pratica della meditazione Tantrica
Ayurveda e Discipline Olistiche
Anatomia dello Yoga
  • Studio dell’anatomia relazionata alla luce della pratica delle Asana
  • Sistema osteo-muscolare (articolazioni, muscoli, tendini e legamenti)
  • Basi fisiologiche del sistema cardiocircolatorio
  • Basi fisiologiche del sistema respiratorio
Mantra, Mudra e Bandha
  • Mantra. L’importanza del suono vibrazionale. Om come vibrazione originaria dei mantra. Bija Mantra, le radici acustiche. I mantra della tradizione
  • Mudra: lo Yoga delle mani. Studio delle posizioni e pratica
  • Bandha: Azioni di risveglio pranico. Pratica ad effetti sul corpo pranico
Introduzione agli Shatharma
  • Tecniche di purificazione del corpo e della mente (in sanscrito "kriyas")
Tecniche di Rilassamento, Yoga Nidra
  • Conoscenza base delle pratiche di rilassamento
  • Yoga Nidra
Come organizzare un Corso Yoga
  • Aspetti pratici e logistici
Insegnanti

Elisa Vivian - Shubhaji Satyaranjan Paul - dr. Swami Nath Mishra – dott.ssa Francesca Telatin

Published in Yoga

Percorso di Formazione Operatore Olistico - Massaggio Olistico (450 ore)

 IscriviTi ora 


Calendario 2018-2019 (Sono Aperte le Iscrizioni)

Date:

1° incontro 27-28 Ottobre 2018
2° incontro 10-11 Novembre 2018
3° incontro 24-25 Novembre 2018
4° incontro 15-16 Dicembre 2018
5° incontro 12-13 Gennaio 2019
6° incontro 26-27 Gennaio 2019
7° incontro 09-10 Febbraio 2019
8° incontro 02-03 Marzo 2019
9° incontro 09-10 Marzo 2019
10° incontro 29-30-31 Marzo 2019
11° incontro 12-13-14 Aprile 2019
12° incontro 27-28 Aprile 2019
13° incontro 11-12 Maggio 2019
14° incontro 24-25-26 Maggio 2019
15° incontro 22-23 Giugno 2019
16° incontro 05-06-07 Luglio 2019
17° incontro 26-27-28 Luglio 2019
18° incontro 14-15 Settembre 2019
Stage + Esame Finale.

Luogo:
via Prandina, 11/25

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Durata del Corso:
Corso annuale suddiviso in 18 Weekend con esame finale.
Viene proposto un monte-ore di 450 ore incluse le ore di pratica, i compiti a casa ed un elaborato finale.

Quota di partecipazione:

€ 2.250,00 (18 incontri) + Esame (quota da definire) + € 25,00 di Tessera Associativa.
Quota comprensiva di materiale didattico ed attestato di frequenza della Scuola.
Alla fine del Corso è possibile richiedere il diploma Nazionale dello C.S.E.N. (riconosciuto dal C.O.N.I.) al costo aggiuntivo di € 130,00.

Modalità di pagamento: 
Acconto € 150,00 all'iscrizione.
Saldo in 10 rate da € 210 cad. entro il 10° incontro.

Colloquio:
E' previsto un colloquio individuale al momento dell'iscrizione. Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente il numero dei partecipanti è limitato.

VOLANTINO


Chi è l’operatore olistico?
L’operatore olistico è una figura professionale che, grazie ad una continua formazione, dispone di vari strumenti per aiutare se stesso e gli altri.
L’operatore durante il suo lavoro tiene sempre in considerazione l’interazione fra corpo mente e spirito cercando di ristabilirne l’equilibrio.
In una società, dove lo stress e la frenesia invadono ogni campo della vita, l’operatore olistico potrà prestare la propria competenza ed esperienza ovunque ci sia necessità di riportare equilibrio, benessere, rilassamento e sviluppo personale.
Durante questo percorso verranno insegnate varie tecniche di massaggio, anatomia palpatoria, le basi dell’Ayurveda (la scienza della vita) e si verrà guidati verso un cammino di crescita personale, che sarà la base per poter aiutare il prossimo.
La formazione è stata studiata così da garantire un ottimo fondamento per tutti gli allievi intenzionati a fare dell’olismo una professione.
Proponiamo un percorso formativo originale, appassionante, che unisce antichi saperi orientali con tecniche occidentali.
Questo percorso formativo si prefigge di fornire, all’aspirante operatore, una vasta e concreta conoscenza che possa poi essere utilizzare “sul campo”.

Programma del Corso

  • Presentazione insegnanti e allievi
  • Massaggio Base Olistico
  • Anatomia
  • Specializzazione Trattamento Collo-Spalle
  • Deontologia
  • Tecnica di digitopressione
  • Massaggio Californiano
  • Ayurveda teoria e pratica (trattamenti Shiroabhayangam, Samvahanan e Pinda) con dr. Swami Nath Mishra
  • Lomi Lomi, gli Huna, o’ hoponopono
  • Shamanic Hot Stone
  • Massaggio Ayurvedico in gravidanza
  • Crescita personale/li>
  • Thai traditional massage
  • Thai Oil massage
  • Aromaterapia per operatori
  • Approccio alle campane Tibetane
  • Stage di Yoga Nidra con Loretta Bert
  • Esame Finale
Esame Finale
Per l’esame finale verrà chiesto di leggere dei libri, da un elenco fornito dalla scuola, per riassumerne oralmente il contenuto.
Verrà chiesto di elaborare una tesina, a tema libero o con tema dato dalla scuola, ed esporla.
Per la parte pratica verrà chiesto di eseguire uno o più trattamenti (totali/parziali) su dei modelli o su gli stessi insegnanti

Note e regolamenti

La frequenza minima richiesta ricopre il 90% dell’intero monte ore. L’ Attestato di partecipazione verrà consegnato dopo aver superato l'esame.

Materiale occorrente:
Voglia di condivisione, carta, penna, 2 lenzuola, abiti comodi, un paio di ciabatte personali. Per una migliore qualità del Corso ed esigenze organizzative il calendario e relative materie didattiche potranno subire piccole variazioni, previa tempestiva comunicazione dalla direzione agli iscritti.

Insegnanti

Simona Caslini | Daniele Spinelli | Dr. Vaidya Swami Nath Mishra | Vanessa Mangili | Valentina Magica Beretta | Shubhaji Satyaranjan | Orietta Sabatini | Loretta Bert

Published in Percorso Olistico

Programma 200 Ore


Il corso di 200 Ore è rivolto ad insegnanti Yoga, operatori Ayurvedici, operatori shiatsu, operatori olistici, massaggiatori sportivi, medici olistici.


Calendario 2017/2018 (Sono Aperte le Iscrizioni)

Date:
21-22 Gennaio 2018
17-18 Febbraio 2018
17-18 Marzo 2018
14-15 Aprile 2018

Orario delle Lezioni:
09.30-18.30 con Pausa Pranzo

Luogo:
via Prandina, 11 e 25

Struttura del percorso:
Il percorso è suddiviso in 12 moduli in sede per un monte-ore di 200 ore (6 moduli/anno = 100 ore).

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Quote di partecipazione al corso:
€ 1.250,00 (6 moduli)
Quota comprensiva di materiale didattico. Al termine di ogni anno (6 moduli) si terrà un esame; terminato il primo anno verrà rilasciato l'attestato di frequenza della Scuola mentre al termine del secondo anno verrà rilasciato il Diploma del Corso.

Modalità di pagamento:
Iscrizione 6 moduli: Acconto € 150,00 + € 25,00 all’iscrizione. Saldo in 4 rate da € 275,00 cad. entro il 5° incontro

Colloquio:
E' previsto un colloquio individuale al momento dell'iscrizione. Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente il numero dei partecipanti è limitato


Da questo corso imparerai a:
  • Dare una relazione di aiuto ai tuoi studenti.
  • Preparare lezioni private e personalizzate oltre quelle di gruppo in modo corretto e efficace.
  • Motivare gli studenti alla pratica costante.
  • Aiutare gli allievi a superare i loro blocchi mentali,emotivi e fisici.
  • Rendere sempre più professionale la tua attività.
  • Diventare più sicuro e efficace nella tua pratica.
  • Allargare i tuoi orizzonti lavorativi e personali.

Con chi potrai lavorare:
  • Potrai fare corsi per le aziende.
  • Potrai anche lavorare per aiutare manager, sportivi, direttori e persone con alte responsabilità.
  • Potrai utilizzarlo anche nelle scuole e lavorare con i ragazzi.

Argomenti Trattati:
  • Nozioni di Psicologia dello Yoga: come il comportamento umano si completa grazie alla disciplina Yoga
  • Yoga ed Alimentazione: il giusto abbinamento di un corretto regime dietetico con la potenza di una disciplina tradizionale
  • Gestione Energetica: tecniche per imparare a sviluppare la nostra energia e a non lasciarla fluire in noi casualmente e passivamente
  • Pace Mentale: creare senza costrizioni o impedimenti quell’armonia interiore ,cognitiva , emozionale e relazionale, attraverso appropriati esercizi e seminari
  • Gestione dello Stress: come lo stress può essere proficuo per le nostre attività abituali e come può essere dannoso
  • Mindfulness: la particolare consapevolezza legata all’attenzione, alla memoria e al momento presente, quale efficace complemento al mondo Yoga-Coaching
  • Biopsicologia Yoga: per imparare la dinamica del nostro mondo ormonale, finalizzata alla pratica Yoga
  • Nozioni di Coaching: elementi base che caratterizzano la figura che accompagna il discente nel raggiungimento dei suoi obiettivi, potenziati dal mondo Yoga
  • Sicurezza Interiore: come padroneggiare uno stato di serenità e di centratura del proprio sé attraverso appropriati esercizi e momenti seminariali
  • Autostima: il potere della consapevolezza del proprio valore, della propria “misura” attraverso specifici esercizi e seminari
  • Le Comunicazione Cardine - Empatia Efficace ed Assertiva: tre dimensioni fondamentali del processo comunicativo, da utilizzarsi in ogni situazione didattica oltrechè in ogni relazione d’aiuto
  • Leader Building: esercizi e seminari per mettere in atto capacità di leadership in ambito lavorativo e scolastico
  • Goal Building: come organizzare per obiettivi il mondo scolastico, familiare, lavorativo nostro e dei nostri studenti
  • Comunicazione, Yoga e Coaching: parallelismi funzionali alla propria professione, su tre mondi indubitabilmente integrati fra loro

Obiettivi:
  • Il corso sarà diviso in 12 moduli spalmati su due anni (6 moduli/anno)
  • Con esami pratici e teorici
  • Impareremo a gestire il gruppo e diventare leader equilibrato
  • Impareremo come fare formazione
  • Come fare progetti per aziende e privati
  • Come creare uno studio o un centro Yoga Coaching
  • Aiuteremo gli altri a sviluppare una vita migliore


Insegnanti
Patrizio Lai | dott. Cristiano Trentini
Published in Yoga

Programma 250 Ore


Il corso di 250 Ore prevede una formazione di base sia per quanto riguarda le asana, il pranayama, la filosofia e l'anatomia; la successiva formazione di 250 Ore completa il percorso approfondendo gli aspetti delle varie materie.


Calendario 2018/2019 (Sono Aperte le Iscrizioni)

Base: 27-28 Ottobre 2018 | 24-25 Novembre 2018 | 15-16 Dicembre 2018 | 26-27 Gennaio 2019 | 23-24 Febbraio 2019 | 16-17 Marzo 2019 | 30-31 Marzo 2019 | 13-14 Aprile 2019 | 11-12 Maggio 2019 | 25-26 Maggio 2019 | 15-16 Giugno 2019 | 28-29 Giugno 2019

Data esame teorico e pratico: 30 Giugno 2019

Orario delle Lezioni:
Sabato dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 18.30
Domenica dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30

Avanzato: da definire.

Luogo:
via Prandina, 11 e 25

Struttura del percorso:
Il percorso è suddiviso in 9 incontri in sede per un monte-ore di 250 ore.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Quote di partecipazione al corso:
€ 1.680,00 (12 incontri) + € 100,00 quota esame + € 25,00 di Tessera Associativa.
Quota comprensiva di materiale didattico ed attestato di frequenza della Scuola.
Alla fine del Corso è possibile richiedere il diploma Nazionale e Tesserino Tecnico dello C.S.E.N. (riconosciuto dal C.O.N.I.) al costo aggiuntivo di €165,00.
Per chi volesse iscriversi all'albo di Yoga Alliance dovrà richiedere un attestato a parte riconosciuto dall'ente al costo aggiuntivo di €50,00.

Modalità di pagamento:
Iscrizione 12 incontri: Acconto € 150,00 + € 25,00 all’iscrizione. Saldo in comode rate entro il 5° incontro

Colloquio:
E' previsto un colloquio individuale al momento dell'iscrizione. Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente il numero dei partecipanti è limitato


Pratica
Definizione di Yoga. Concetto originale di Asana e regole fondamentali per una pratica corretta.
Pratica delle Asana di base:
  • L'importanza del respiro e la Respirazione Yogica. Il pranayama secondo l'Hatayoga Pradipika e gli Yoga Sutra. Pratica delle Asana di base.
  • Bandha e loro pratica. Respirazione ed Asana. Ujjayan pranayama.
  • Mudra e pratica dei Mudra delle mani. Nadi Shodana (Surya e Chandra bheda), Anuloma Viloma e Asana.
  • Le Kriya: esercizi di purificazione, pratica del Trataka Kriya. Introduzione a Bhramari pranayama. Asana.
  • Pratica di Jala neti, lavaggio delle narici con l’acqua. Pratica: serie Virabhadrasana (i guerrieri). Bastrika Pranayama e Kaphalabhati (kriya).
  • Pratica di Sutra neti viloma, pulizia delle narici con il filo. Introduzione a Sitali e Sitkary pranayama. Surya namaskar.
  • Chandra namaskar. Gli allievi conducono le posizioni di base. Plavini e Murcha pranayama.
  • Metodologia ed etica d'insegnamento. Come strutturare e guidare una classe di yoga. Conduzione da parte degli allievi.
  • Tecnica per la conduzione del rilassamento e automassaggio. Esami finali.

Anatomia dello Yoga
  • Panoramica sistema muscolo scheletrico con differenze istologiche muscoli tendini e legamenti
  • Ossa e articolazioni del corpo
  • Muscoli del corpo umano con analisi di alcune asana

Filosofia e Meditazione
  • Studio dei concetti di base dello yoga tradizionale, approfonditi ed esplorati secondo la scienza del Tantra.
  • Patanjali (Yoga Sutra).
  • Il corpo, la mente e i livelli della mente.
  • Il Mantra e la meditazione.
  • Il Tantra e le 5 meditazioni di base.
  • Alimentazione e digiuno.
  • Brahma Chakra (il ciclo della creazione) e i 7 chakra principali.
  • Amici e nemici.
  • Guru ( Maestro spirituale), etica yogica.
  • Come strutturare un corso di meditazione

Comunicazione
Obiettivi: Acquisire le abilità comunicative di base per poter sviluppare la propria intelligenza emotiva.
Argomenti principali: Principi base della comunicazione efficace. Comunicazione verbale e non verbale. Mappe mentali e filtri. Ascoltare attivamente. Ascolto ed empatia. Intelligenza emotiva.


Insegnanti
Loretta Bert - Cinzia Miele Cinmayii - Shubhaji Satyaranjan PaulDaniele Spinelli
Published in Yoga

Formazione Teorica e Pratica al Primo Livello di Insegnamento della Ginnastica dello Yoga con Certificazione all’Insegnamento Yoga RYT250 Yoga Alliance


 IscriviTi ora 


Calendario 2018 (Sono Aperte le Iscrizioni)

Date:
dal 30 Luglio 2018 al 12 Agosto 2018
Esame e Certificazione: Settembre 2018.

Luogo:
Pordenone

Quota di partecipazione al corso:
€ 1.770,00 IVA compresa + € 25,00 di Tessera Associativa.
Il Costo del Corso comprende Vitto e Alloggio, manuale di studio, una lota, un raschietto puliscilingua. (Alimentazione Vegetariana Biologica), biancheria da notte, pulizia alloggi e biancheria da bagno.
Alla fine del Corso è possibile richiedere il Diploma Nazionale ed il Tesserino Tecnico dello C.S.E.N. (riconosciuto dal C.O.N.I.) al costo aggiuntivo di €165,00. Per chi volesse iscriversi all'albo di Yoga Alliance dovrà richiedere un attestato a parte riconosciuto dall'ente al costo aggiuntivo di €50,00.

Modalità di pagamento:
Alla ricezione della accettazione della iscrizione al corso, inviare mail con comunicazione di avvenuto bonifico del valore di €300,00 indicando i propri dati anagrafici.
Documenti richiesti per la partecipazione:

  • Domanda di iscrizione al corso
  • Documento di identità valido
  • Certificato Medico sportivo per attività non agonistica

Colloquio:
E' previsto un colloquio individuale al momento dell'iscrizione. Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente il numero dei partecipanti è limitato

VOLANTINO


In questo corso di Formazione Intensivo, impariamo come il Vinyasa possa essere concepito come uno stile dolce e Terapeutico, pur mantenendo la dinamicità che contraddistingue questo stile.
L’accento sull’aspetto Terapeutico ti permetterà di sviluppare in autonomia, sequenze efficaci da proporre a vari livelli di classi, adattando la pratica come dall’insegnamento Tradizionale di Krishnamacharya.
La pratica Vinyasa, concepita in questo modo, dona al corpo agilità, flessibilità, e contribuisce a sviluppare il “radicamento” che consente di fortificarlo; attiva la fermezza della mente, in permanente equilibrio e stimola i centri energetici.
La tradizione del Viniyoga deriva dall’insegnamento di Tirumalai Krishnamacharya, in modo particolare dalla linea di trasmissione di suo figlio T. K. V. Desikachar, che a partire dagli anni sessanta ha ricevuto da suo padre gli insegnamenti dello yoga, tramandandoli a decine di allievi in tutto il mondo.
Il termine viniyoga è tratto dagli Yoga-sūtra di Patañjali. Il sūtra III. 6 (tasya bhūmiṣu viniyogaḥ), fa riferimento a una «applicazione progressiva» delle tecniche dello yoga, applicazione che deve tenere conto dei diversi livelli (bhūmi) dei praticanti e di tutte le loro caratteristiche individuali: sesso, età, salute, educazione, cultura, sensibilità, credo religioso e aspirazioni.
Il termine viniyoga si riferisce dunque allo spirito di tutto lo yoga insegnato da Krishnamacharya, che ha sempre insistito sull’importanza e la necessità di adattare e calibrare la pratica alla singola persona.
Vinyasa dal termine sanscrito "nyasa" che significa "piazzare", e dal prefisso "vi" che significa "in modo speciale", come nella disposizione delle note musicali in un raga.
Tutto funziona mediante il collegamento di un'Asana all'altra, ad intendere una sequenza armonica e ritmica di Asana.
Vinyasa Yoga è composto quindi da tempi di posa degli Asana ridotti, creando presenza nelle transizioni mediante pose dinamiche che prevedono un “piazzamento speciale”, coordinato attraverso il flusso del respiro.
Nasce così il Vinyasa, flusso di movimento tra postura e respiro, attraverso Asana che si collegano in una sequenza ininterrotta.
Lo Studio nasce proprio per chi comincia ad occuparsi dello Yoga e sente che è arrivato il momento di scendere più in profondità nel percorso della propria esistenza.
Per chi necessita di rivisitare argomenti che sente di non aver ancora assimilato nel profondo.

Programma del TTC Intensivo 250h
Gli Argomenti Studiati:
  • Le Asana ( posizioni ) dello Yoga per la pratica in gruppo dei primi due anni e in autopratica
  • La scienza del Saluto al Sole - storia, i benefici e il simbolismo dello stesso
  • La scienza del Saluto al Sole - storia, i benefici e il simbolismo dello stesso
  • Filosofia
  • Il sistema sottile e i chakra (i centri della vita)
  • I Bandha (l’azione del fissaggio posturale eseguito contemporaneamente sia a livello fisiologico sia a livello delle energie interiori)
  • Panchakarma: la disintossicazione degli organi . Neti, Nauli, Kapalabhati e pulizia della lingua: classiche tecniche di purificazione yoga per il naso, polmoni, l'addome e la lingua dimostrato e praticato
  • Anatomia dello Yoga, la Fisiologia e la Bio-Psicologia
  • Alimentazione nello Yoga
  • Yogatheraphy: avvicinare alla pratica con dolcezza le persone che hanno particolari condizioni fisiche (come mantenere la salute delle articolazioni e la mobilità articolare, lo yoga per il mal di testa, mal di schiena ecc)
  • La storia dello Yoga e i Grandi Maestri Antichi e Moderni
  • Yoga Sutra di Patanjali
  • Asana Sequencing: come sviluppare una sequenza efficace e non dispersiva + Creazione di classi a tema
  • Yoga Nidra (Lo Yoga del sonno cosciente)
  • Meditazione
  • Ayurveda: Significato, Filosofia, Dosha

Insegnanti

Shubhaji Satyaranjan Paul | dr. Swami nath Mishra | Anna Biason

Published in Yoga

Introduzione all'Ayurveda

Ayurveda letteralmente significa scienza della vita. E’ una scienza che risale a circa 5000 anni fa e si ritiene sia la più antica conoscenza ispirata al benessere totale.
L’ Ayurveda viene spesso considerata, erroneamente, come un tipo di medicina indiana, limitando considerevolmente il suo vero significato e gli obiettivi che si prefigge. L’ Ayurveda, infatti, si occupa della vita, nella sua completezza, non solo nella cura delle malattie, ma anche e soprattutto, nel promuovere uno stile e una filosofia di vita che possano garantire salute e longevità, correggendo gli squilibri psicofisici dell'uomo prima che diventino vere e proprie patologie.

 IscriviTi ora 


Calendario 2018- 2019 (Sono Aperte le Iscrizioni)

Date Milano 1° - 8° Livello:
1° livello 02-04 Novembre 2018
2° livello 30 Novembre – 02 Dicembre 2018
3° livello 18-20 Gennaio 2019
4° livello 15-17 Febbraio 2019
5° livello 29-31 Marzo 2019
6° livello 12-14 Aprile 2019
7° livello 10-11 Maggio 2019
8° livello 14-16 Giugno 2019
20-21 Luglio ESAME.

Durata del Corso:
Il corso è strutturato in 8 livelli da 3 giorni consecutivi da venerdì a domenica per un totale di 300 ore di Formazione Totale di cui 215 ore di lezioni teoriche e pratiche in sede + 60 ore di pratica e compiti a casa con esame finale e relativa tesi.
La formazione si conclude con la Discussione della Tesi e la condivisione delle esperienze unitamente alla consegna degli Attestati di frequenza.

Orario:
09.30-18.30 con Pausa Pranzo

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Quota di partecipazione al corso:
€ 1.890,00 (8 livelli) + € 25,00 di Tessera Associativa.
Quota comprensiva di materiale didattico ed attestato di frequenza della Scuola. Quota esame di fine Corso NON INCLUSA: da definire. Alla fine del Corso è possibile richiedere il diploma Nazionale dello C.S.E.N. (riconosciuto dal C.O.N.I.) al costo aggiuntivo di € 130,00.

Modalità di pagamento:
Acconto di € 150,00 all'iscrizione.
Saldo in massimo quattro rate da € 435,00 cadauna entro il 5° livello.

VOLANTINO


L’Ayurveda, essendo una scienza, va oltre la medicina, considerando l’uomo nella sua interezza, non solo come malato, e opera innanzi tutto per mantenere la salute, oltre che per ridarla.
Molte persone, però, rinunciano ad avvicinarsi all’ Ayurveda perché la ritengono una scienza di difficile applicazione per un occidentale, richiedendo sostanziali modifiche dello stile di vita, e rinunce ad abitudini consolidate.
L’ Ayurveda, invece, in quanto scienza della vita, non presenta limitazioni, ma è adatta e adattabile a tutti gli individui, qualunque sia la loro estrazione sociale, culturale, economica o geografica.
L’ approccio ayurvedico, infatti, si presta ad essere applicato a qualunque stile di vita perchè prevede l’integrazione di metodiche terapeutiche, alimenti e prodotti che provengono sia dalla scienza veda che dall’ambiente in cui essa viene applicata.
L’anima ed il corpo sono imprescindibili nell'uomo, che a sua volta è un microcosmo che partecipa della vita dell’universo (macrocosmo). In base a questo principio entrambi non possono essere considerati separati, pertanto, l'armonia ed equilibrio dell'individuo vanno di pari passo con l'armonia ed equilibrio della comunità, della natura, dell'universo.
Il concetto di equilibrio espresso dall'Ayurveda, come filosofia, comporta non solo il perfetto funzionamento dei vari sistemi ed organi, della psiche e dello spirito, ma anche un rapporto di felice convivenza con tutte le creature, con i familiari, con gli amici, con il lavoro, con il clima e la cultura in cui viviamo, con i propri ideali, con le abitudini e con la verità.
Quanto espresso fino ad ora può apparire un obiettivo irraggiungibile, da attuare tramite un percorso faticoso, magari irrealizzabile. Ma non è così. Anche un solo passo sulla strada giusta può determinare un grande cambiamento, una percezione del vero benessere. E quindi sarà più facile effettuare il secondo passo, che potrà essere di esempio a chi ci circonda, e che, forse, vorrà condividere il percorso, e renderlo meno impervio.
Spesso, anche se stiamo male e ci rendiamo conto che è necessario modificare qualche cosa della nostra vita, sentiamo una forte resistenza a farlo. E’ la paura del cambiamento, della rinuncia a ciò che conosciamo, che ci imprigiona nello stato di malessere.
L’ Ayurvedica aiuta a decidere di fare “solo” il primo passo, e mostra come farlo. Poi il resto avviene naturalmente, soprattutto lentamente e dolcemente, quando è il momento giusto, nel rispetto della natura dell’essere e della sua armonia.

Note e Regolamenti

La formazione si conclude con la Discussione della Tesi e la condivisione delle esperienze unitamente alla consegna degli Attestati di frequenza.
NB: L'attestato rilasciato dalla Scuola Olistica Ananda Ashram permette di poter richiedere tramite la Scuola (con un costo aggiuntivo di € 130,00) il Diploma Nazionale dello CSEN (ente riconosciuto dal CONI).

Insegnanti

Dr. Vaidya Swami Nath Mishra | Shubhaji Satyaranjan

Published in Ayurveda

Corso Biennale di Formazione Operatori Ayurveda e Massaggio Ayurvedico

 IscriviTi ora 


Calendario 2018-2019 (Sono Aperte le Iscrizioni)

Date 1° anno:

20-21 Ottobre 2018
10-11 Novembre 2018
15-16 Dicembre 2018
12-13 Gennaio 2019
09-10 Febbraio 2019
16-17 Marzo 2019
06-07 Aprile 2019
18-19 Maggio 2019
22-23 Giugno 2019
27-28 Luglio 2019 ESAME

Luogo:
via Prandina, 11

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Durata del Corso:
Corso biennale suddiviso in 8 Weekend con esame finale alla fine di ogni anno
Viene proposto un monte-ore di 400 ore incluse le relazioni / tesi caricate sul sito della Scuola e da mandare via mail alla segreteria.

Quota di partecipazione:

1° Anno: € 1.260,00 (10 incontri) + € 100,00 di Esame + € 25,00 di Tessera Associativa.
2° Anno: € 1.350,00 (10 incontri) + € 100,00 di Esame + € 25,00 di Tessera Associativa.
Quote comprensiva di materiale didattico ed attestato di frequenza della Scuola.
Alla fine del Corso è possibile richiedere il diploma Nazionale dello C.S.E.N. (riconosciuto dal C.O.N.I.) al costo aggiuntivo di € 130,00.

Modalità di pagamento: 
Acconto € 150,00 + € 25,00 di Tessera Associativa all'iscrizione.
Saldo in massimo 4 rate entro il 4° incontro.

Colloquio:
E' previsto un colloquio individuale al momento dell'iscrizione. Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente il numero dei partecipanti è limitato.

VOLANTINO


Negli ultimi decenni, la medicina occidentale ha effettuato considerevoli progressi, soprattutto in ambito biotecnologico, che ci permettono oggi di usufruire di farmaci efficaci e di indagini strumentali sofisticate, con cui identificare precocemente molte malattie e trattarle adeguatamente.

Ciò nonostante, molto rimane da fare: tante sono ancora le malattie incurabili e spesso le malattie divenute curabili impongono al malato una scadente qualità di vita.

Inoltre, sebbene molta strada sia stata percorsa nell’ambito della prevenzione, in realtà i principali successi moderni riguardano la diagnosi precoce delle malattie, non sempre la capacità di evitare che si instaurino.

Ayurveda significa letteralmente scienza della vita. E’ una scienza che risale a circa 5000 anni fa e si ritiene sia la più antica conoscenza ispirata al benessere totale.
L’ Ayurveda viene spesso considerata, erroneamente, come un tipo di medicina indiana, limitando considerevolmente il suo vero significato e gli obiettivi che si prefigge. L’ Ayurveda, infatti, si occupa della vita, nella sua completezza, non solo nella cura delle malattie, ma anche e soprattutto, nel promuovere uno stile e una filosofia di vita che possano garantire salute e longevità, correggendo gli squilibri psicofisici dell'uomo prima che diventino vere e proprie patologie.
L’ Ayurveda, essendo una scienza, va oltre la medicina, considerando l’uomo nella sua interezza, non solo come malato, e opera innanzi tutto per mantenere la salute, oltre che per ridarla,
Molte persone, però, rinunciano ad avvicinarsi all’ Ayurveda perché la ritengono una scienza di difficile applicazione per un occidentale, richiedendo sostanziali modifiche dello stile di vita, e rinunce ad abitudini consolidate.
L’ Ayurveda, invece, in quanto scienza della vita, non presenta limitazioni, ma è adatta e adattabile a tutti gli individui, qualunque sia la loro estrazione sociale, culturale, economica o geografica.
L’ approccio ayurvedico, infatti, si presta ad essere applicato a qualunque stile di vita perchè prevede l’ integrazione di metodiche terapeutiche, alimenti e prodotti che provengono sia dalla scienza veda che dall’ambiente in cui essa viene applicata.

Secondo l’OMS, l’ Organizzazione Mondiale della Sanità, la salute non è solo l’assenza di malattia, ma uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale, e viene considerata un diritto per tutte le persone. Come è ormai chiaro, l’ Ayurveda condivide totalmente questo proposito e lo attua nella sua interezza, essendo più di una “semplice” scienza medica, dotata “solo” di strumenti terapeutici, ma essendo anche una filosofia, che si estende a caratterizzare lo stile di vita.
E’ ormai riconosciuto che alla base di molte malattie risiedono abitudini scorrette, come l’abuso di sostanze, o comportamenti inadeguati, che spesso ci vengono imposti dal ritmo di vita moderno, a cui non possiamo sottrarci. Non potendo modificare la società in cui viviamo, possiamo però imparare a proteggere il nostro benessere e a salvaguardare la nostra salute.
L’ Ayurveda aiuta a curare i disturbi causati dallo stress e da uno stile di vita spesso “non umano”. Molti sintomi fisici originano da alterazioni della sfera emotiva ed emozionale, generando vere e proprie malattie sia organiche che psichiche. E’ in questo contesto che l’ Ayurveda fornisce un contributo nuovo e prezioso: la cura dell’anima, non solo del corpo, con lo scopo di prevenire o di curare l’assenza di salute e di benessere, che affligge molte persone, spesso ignare di ciò che stanno subendo.
L’ anima ed il corpo sono imprescindibili nell'uomo, che a sua volta è un microcosmo che partecipa della vita dell’universo (macrocosmo). In base a questo principio entrambi non possono essere considerati separati, pertanto, l'armonia ed equilibrio dell'individuo vanno di pari passo con l'armonia ed equilibrio della comunità, della natura, dell'universo.
Il concetto di equilibrio espresso dall'Ayurveda, come filosofia, comporta non solo il perfetto funzionamento dei vari sistemi ed organi, della psiche e dello spirito, ma anche un rapporto di felice convivenza con tutte le creature, con i familiari, con gli amici, con il lavoro, con il clima e la cultura in cui viviamo, con i propri ideali, con le abitudini e con la verità.
Quanto espresso fino ad ora può apparire un obiettivo irraggiungibile, da attuare tramite un percorso faticoso, magari irrealizzabile. Ma non è così. Anche un solo passo sulla strada giusta può determinare un grande cambiamento, una percezione del vero benessere. E quindi sarà più facile effettuare il secondo passo, che potrà essere di esempio a chi ci circonda, e che, forse, vorrà condividere il percorso, e renderlo meno impervio.
Spesso, anche se stiamo male e ci rendiamo conto che è necessario modificare qualche cosa della nostra vita, sentiamo una forte resistenza a farlo. E’ la paura del cambiamento, della rinuncia a ciò che conosciamo, che ci imprigiona nello stato di malessere.
L’ Ayurveda aiuta a decidere di fare “solo” il primo passo, e mostra come farlo. Poi il resto avviene naturalmente, soprattutto lentamente e dolcemente, quando è il momento giusto, nel rispetto della natura dell’essere e della sua armonia.

Programma del Corso

1° Anno
1° incontro:

  • - Presentazione insegnanti e allievi, Shisya Upanayana. (iniziazione con cerimonia del fuoco)
  • - Teoria: Introduzione all’Ayurveda: definizione, ruolo e scopo dell’Ayurveda, cenni storici. Introduzione al Panchakarma. Snehana, oliazione interna ed esterna. Dai Tattva, i principi cosmici, ai Pancha mahabhuta, i cinque elementi. Dai Panchamahabhuta ai Tridosha, i tre principi metabolici
  • - Pratica: Manualità di base del Massaggio Ayurvedico. Massaggio parziale in posizione prona Padabhyangam (piedi), Nitambabhyangam (glutei), Pristhabhyangam (schiena), Skandabhyangam (spalle)
2° incontro
  • - Teoria: Anatomia e fisiologia
  • - Pratica: Massaggio parziale in posizione supina: Hastabhyangam (mani), Udarabhyangam (addome), Vakshabhyangam (petto). Mukhabhyangam (viso), Massaggio parziale, tutte le fasi nella posizione prona e supina
3° incontro
  • - Teoria Anatomia e fisiologia. Deontologia
  • - Pratica: Shiroabhyangam (testa)
4° incontro
  • - Teoria Anatomia e fisiologia. Qualità, sede, funzioni dei dosha. Subdosha di Vata, Pitta e Kapha. Prakriti, la costituzione individuale. Fattori che determinano la Prakriti. Tipi e Caratteristiche delle varie Prakriti
  • - Pratica: Samvahanam
5° incontro
  • - Teoria: Anatomia e fisiologia. Dinacharya, la routine giornaliera. Ritucharya, la routine stagionale. Sadavritta e asadavritta, etica e comportamento corretto e dannoso. Dhatu, i tessuti corporei. I sette Updhatu e le sue alterazioni
  • - Pratica: Samvahanam
6° incontro
  • - Teoria: Agni, il fuoco digestivo e l’importanza del fuoco digestivo in Ayurveda. Mala, gli escreti e la loro importanza in Ayurveda. Ama, il cibo non digerito e il ruolo del cibo non digerito in Ayurveda
  • - Pratica: Mridusamvahanam, il massaggio rilassante delicato
7° incontro
  • - Teoria: Rasa, i 6 sapori. Effetto dei sapori sui dosha. Vipaka, il sapore dopo la digestione. Virya, l’energia. Prabhava, l’azione particolare
  • - Pratica: Sandhi Abhyangam, il Massaggio articolare con l’olio
8° incontro
  • - Teoria: Guna, le qualità dei cibi e delle bevande. Ahara, il cibo: Qualità degli alimenti secondo i parametri dell’Ayurveda
  • - Pratica: Anulom, Vilom e Vartul il massaggio arterioso, venoso e vascolare
  • - Domenica pomeriggio: Test di valutazione
2° Anno:
1° incontro
  • - Teoria: Srota: i canali del corpo, funzione, cause di alterazione, sintomi di alterazione. Ojas Immunità secondo l’Ayurveda
  • - Pratica: Phenakam, il Massaggio Linfodrenante
2° incontro
  • - Teoria: Kriyakal: stadi dello squilibrio dei dosha
  • - Pratica: Potali / Othadam: trattamenti per alleviare i dolori con sacchetti di erbe inzuppati in olio medicato. Udvartanam: Udgharshanam, massaggio a secco con polveri vegetali. Lepanam, maschere e trattamenti di bellezza secondo l’Ayurveda
3° incontro
  • - Teoria: Marma, i punti vitali del corpo in Ayurveda
  • - Pratica: Marmabhyangam, il trattamento dei punti vitali delle gambe, braccia, tronco, schiena, viso e testa
4° incontro
  • - Teoria: Panchakarma i cinque principali trattamenti di disintossicazione. Snehanam, Pachanam oleazione e dieta leggera e bilanciata per favorire la digestione. Vari tipi di swedanam (trattamenti di sudorazione), benefici, controindicazioni e precauzioni
  • - Pratica: Prokshanam, Pragharshanam, Frizioni, Spugnature e trattamenti con l’acqua calda e fredda. Pichu, Katibasti, Urobasti, trattamenti di sudorazione nelle zone specifiche
5° incontro
  • - Teoria: Vamanam e Virecianam, L’importanza e la purificazione tramite il vomito e Purga nell’Ayurveda. Basti e Nasya, L’importanza del Clistere e della purificazione dei condotti nasali
  • - Pratica: Padaghat Abhyangam Massaggio Ayurvedico ringiovanente con i piedi
6° incontro
  • - Teoria: Samsaman e Samsarjan la dieta e le regime dopo i trattamenti di disintossicazione. : Rasayana, trattamenti di tonificazione e ringiovanimento, Vajikarana, potenziamento funzioni sessuali e riproduttive. Salute del Nascituro
  • - Pratica: Pindasweda: trattamenti di fomentazione con il riso bollito. Preparazione del decotto medicato. Shirodhara, flusso d’ olio medicato caldo sulla fronte e la testa
7° incontro
  • - Massaggio a Donne in gravidanza e neonati
8° incontro
  • - Teoria: Dravyaguna, Piante medicinali, classificazione secondo i parametri dell’Ayurveda. Effetto delle piante sui dosha. Pravritti e Nivritti tendenze materiali con attaccamento e senza attaccamento. Swasthya Praman, valutazione dello stato della salute
  • - Pratica: Utsadanam Massaggio Ayurvedico con i pasti di polvere vegetali medicati e oleosi. Gatralep / Upnaha il trattamento Ayurvedico con i pasti (erbe medicate) su tutto il corpo. Preparazione degli oli medicati, succhi e infusi Ayurvedici
  • - Ripasso e test di valutazione
Discussione della tesi con data da concordare.

Note e regolamenti

La frequenza minima richiesta ricopre il 90% dell’intero monte ore. L’ Attestato di partecipazione di ogni anno formativo verrà consegnato dopo aver superato l'esame.

Materiale occorrente:
Voglia di condivisione, carta, penna, 2 lenzuola, abiti comodi, un paio di ciabatte personali. Per una migliore qualità del Corso ed esigenze organizzative il calendario e relative materie didattiche potranno subire piccole variazioni, previa tempestiva comunicazione dalla direzione agli iscritti.

Insegnanti

Dr. Vaidya Swami Nath Mishra | Shubhaji Satyaranjan | Daniele Spinelli | Simona Caslini

Published in Ayurveda
Pagina 1 di 2
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta